Certificazioni Lingue Straniere

Erasmus AK2 POR Regione Toscana
Nuova ECDL Sportello ascolto PON Annualità 2014 - 2020

 

Si è svolto nell’Auditorium dell’ITEPS “Dagomari” l’incontro tra varie classi dell’Istituto e alcuni rappresentanti dell’Emporio della Solidarietà che hanno presentato il Bilancio Sociale 2017 dell’ente, nato nel 2008 nella nostra città su iniziativa della Diocesi, del Comune, della Provincia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato.

Ad aprire l’incontro, la dirigente scolastica prof.ssa Maria Gabriella Fabbri, che ha sottolineato come la solidarietà sia uno dei valori fondanti della società a cui educare le giovani generazioni, rimarcando l’importanza di dire no all’indifferenza verso chi ha bisogno ed evidenziando anche l’importanza della lotta allo spreco alimentare che viene condotta attraverso l’iniziativa dell’Emporio.

In rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmi di Prato, la dott.sa Silvia Bocci (per altro – come ha tenuto a ricordare -  ex alunna del “Dagomari”) ha evidenziato come l’Emporio della Solidarietà rappresenti un esempio di “economia circolare” basato sui principi del risparmio e del riuso, secondo una filosofia tipica della realtà pratese. L’Emporio – ha proseguito – mette al centro l’uomo e la sua dignità, con l’intento di aiutare a uscire dal tunnel e a reinserirsi socialmente coloro che si trovano in condizione di bisogno: il tutto grazie al supporto di un welfare territoriale, di una rete di protezione che, in virtù dell’impegno di numerosi volontari, riesce a dare risposte a chi, in una fase della propria vita individuale o familiare, attraversa momenti di difficoltà.

E’ quindi toccato a Marcello Turrini e Paolo Gennari, che hanno curato il Bilancio Sociale dell’Emporio, illustrarne gli aspetti essenziali. Turrini in particolare ha osservato come ogni azienda abbia il dovere di raggiungere non solo dei risultati economici ma anche di agire in modo socialmente responsabile. Ha quindi ripercorso un decennio di attività dell’Emporio, corredando il tutto con dati sull’evoluzione dell’utenza, sui beni distribuiti, sulle famiglie assistite e mettendo in risalto le collaborazioni che nel corso degli anni si sono consolidate con importanti catene della distribuzione alimentare e non. Infine è stata illustrata la modalità con cui da parte degli utenti dell’Emporio – e a salvaguardia della dignità di ciascuno –   si svolge la spesa, attraverso una carta di credito a punti appositamente dedicata. Gennari ha completato la presentazione del documento di bilancio evidenziandone gli aspetti più direttamente contabili ed economici.

Successivamente ha portato il suo saluto all’iniziativa la vice presidente della Provincia Paola Tassi che ha sottolineato come sia importante presentare il bilancio sociale dell’Emporio della Solidarietà nel mondo della scuola per evidenziare ai giovani cosa viene fatto concretamente nel nostro territorio e in città per sostenere chi ha bisogno.

Infine ha preso la parola il Sindaco di Prato Matteo Biffoni che ha rimarcato  la necessità di continuare ad impegnarsi – istituzioni e società - per garantire un adeguato sostegno alle famiglie in difficoltà finché non sia loro possibile trovare il modo di riprendere il proprio cammino in autonomia. Il sindaco ha anche invitato gli studenti del “Dagomari” ad impegnarsi in attività di volontariato, in esperienze a vantaggio del prossimo che sapranno sicuramente generare sentimenti di realizzazione e gratificazione personali in chi vi si dedica.

Albi e Bacheche

Circolari ed avvisi

Pubblicità legale

Amministrazione trasparente

Via di Reggiana, 86 - 59100 Prato
Telefono 0574 639705
PEO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Codice fiscale 84008670485 - Codice Univoco ufficio: UFN7KZ - Codice Meccanografico POTD01000R
Vai all'inizio della pagina